La mia filiera, my production chain Made in Italy

Il post del blog di oggi porta con sé due cose belle:
-la mia personale scelta di acquistare Made in Italy;
-la versione inglese del post, perché io…volo così.

Two beautiful things in my blog today:
-my personal choice to buy Made in Italy;
-the English version because…this is the way I fly.


Versione Italiana

Io scelgo italiano.
Acquisto tessuti del nostro Paese e lavoro con sartorie locali.
Dietro il semplice gesto dell’acquisto di una materia prima o di un servizio esiste un mondo sconfinato che va ben oltre la valutazione sulla qualità e la sicurezza.

I veri prodotti italiani possono costare di più. La qualità, l’unicità e la sicurezza hanno un prezzo che i consumatori pagano volentieri. Così anche un alimento più caro conserva un vantaggio competitivo rispetto ai concorrenti taroccati.
Se è il prezzo a frenare il tuo acquisto, ti chiedo di seguirmi in questa riflessione: dietro ad ogni singolo prodotto made in Italy c’è una storia e una lavorazione eseguita da artigiani esperti e competenti, che disegnano, progettano e cuciono ogni capo in modo unico ed esclusivo.

I prodotti made in Italy nell’ambito della moda sono molto apprezzati in ogni angolo del pianeta. Oltre alla qualità e alla sicurezza dei materiali impiegati, i capi di abbigliamento realizzati dai brand italiani sono rinomati per lo stile che dettano nella moda.

Il made in Italy ha radici che portano ai tempi dei romani: i nostri antenati apprezzavano i più pregiati prodotti tessili.
Con le conquiste e l’espansione dell’impero cominciarono ad arrivare nuovi tessuti tra cui il lino egiziano, poi il cotone, le tele pesanti dalla Spagna per l’inverno, la seta dall’Egitto e dalla Siria che a loro volta lo importavano dalla Cina.

Dalla produzione delle materie prime, alla trasformazione, alla logistica e alla vendita: un prodotto italiano dà lavoro nel nostro Paese lungo tutta la filiera produttiva.
Un capo di abbigliamento, un paio di scarpe, come anche il cibo, italiani al 100% permettono di dare il giusto valore a tutte le componenti della catena produttiva, dall’origine alla vendita.

Il legame tra prodotto finito e origine delle materie prime salva anche i distretti produttivi. Una filiera trasparente crea i presupposti per mantenere nel nostro Paese tutte le lavorazioni, inclusi i trasporti, la logistica e il magazzinaggio.
Acquistare un indumento italiano al 100% significa apprezzare la nostra terra e dare un contributo importante alla nostra economia, facendo sì che le nostre aziende continuino a svilupparsi.

Acquistando un prodotto artigianale Made in Italy possiamo tutti valorizzare una forma d’arte, sostenere la creatività e premiare il talento italiano.

Con amore,

English version

I choose to buy Italian.
I buy fabrics from my country partners and work with local tailors.

Behind the simple gesture of purchasing raw materials or a service, there is a boundless world that goes far beyond the evaluation of quality and safety.
Real Italian products are expensive. When you buy Italian, you pay for quality, uniqueness and safety.

If you believe the price is not worth it, please follow my thinking:  behind every single product made in Italy there is a history and a process carried out by expert and competent artisans, who design and sew each garment in a unique and exclusive way.

Made in Italy fashion products are highly appreciated all over the world.
It’s about the quality and safety of raw materials and it’s also because  garments made by Italian brands and the Italian style lead fashion.

Made in Italy has its roots in the Roman times: our ancestors were fond and enthusiast about the finest textiles.
As soon as the Roman empire pushed its boundaries, new fabrics arrived: the Egyptian linen, cotton, heavy canvases from Spain for the winter, silk from Egypt and Syria, from China import.

A 100% Italian item of clothing, a pair of shoes, as well as food involve a whole production chain in the country as far as raw materials, processing, logistics and sales.

Production districts, the whole supply chain can outlast: processes, transport, logistics and warehousing will be as well made in Italy.

When you buy a 100% Italian garment you appreciate our land and help our economy to grow and companies to foster.

When you buy a Made in Italy artisan product, you can enhance an art form, support creativity and reward Italian talent.

With love,

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *